CHIAMA

Corso di Aikido per tutti i bambini con età compresa tra i 6 – 10 anni.

Corso di Aikido per tutti i ragazzi con età compresa tra i 11 – 14  anni.

Corso di Aikido per tutte le persone con età maggiore di 15 anni.

Come Arrivare – Aikido Modena

Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Corsi di Aikido a Modena per bambini, ragazzi e adulti

    Con sede nella palestra Geesink Team, l’ Aikido No Musubi Modena offre corsi di aikido a Modena Dento Iwama Ryu di alto livello tecnico grazie alla presenza di numerose cinture nere 2° e 3° DAN.

    I corsi di Aikido a Modena, organizzati dal gruppo Aikido No Musubi Modena, si svolgono all’interno della palestra Geesing Team di Modena.

    Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
    17:30 – 18:30 Aikido bambini   Aikido bambini
    18:30 – 20:00 Aikido ragazzi   Aikido ragazzi
    20:00 – 21:30 Aikido avanzati
    Budo Boys”
    Aikido adulti
    Taijutsu
    (Lezione a mani nude)
    Aikido adulti
    Buki Waza
    (Lezione di armi)

    I maestri dell’ Aikido No Musubi Modena

    Roberto Santoro IV° DAN ISSASK
    Massimo Lusetti III° DAN ISSASK

    Contatti Aikido No Musubi Modena

    Roberto Santoro cell: 393 91 81 183.
    Segreteria Geesink per informazioni sui nostri corsi di Aikido a Modena: 059 820292

    L’Aikido è un’Arte Marziale giapponese. In particolare si tratta di un metodo di autodifesa applicabile a qualsiasi tipo di attacco sia che esso provenga da un singolo avversario, che da più avversari contemporaneamente, armati o non armati.

    L’Aikido è forse la meno conosciuta tra le arti marziali giapponesi, ma grazie alle sue tecniche assai evolute e sofisticate, e soprattutto grazie alle motivazioni essenziali, sta riscontrando sempre maggiori consensi.

    L’Aikido infatti, viene spesso definito come l’arte della “NON VIOLENZA”, questo perchè non c’è mai uno studio dell’attacco fine a se stesso, ma lo studio viene effettuato in funzione dell’obiettivo reale e cioè semplicemente quello di neutralizzare un aggressore rendendolo inoffensivo senza causargli -nei limiti del possibile- alcun danno, dimostrandogli l’inefficacia del suo gesto.

    Questo principio della “NON VIOLENZA” è realizzabile solo attraverso un costante allenamento rivolto soprattutto a creare una perfetta armonia tra noi e l’intero universo.

    L’Aikido rappresenta dunque un’eccellente disciplina, rivolta a tutti, la cui pratica regolare conduce ad un perfetto equilibrio del corpo e dello spirito.

    I corsi di Aikido a Modena, organizzati dal gruppo Aikido No Musubi Modena, si svolgono all’interno della palestra Geesing Team di Modena.

    Il corso di Aikido a Modena del mercoledì si svolge sulla tatami del Judo nel piano terra, con la pratica del taijutsu ( tecniche a mani libere ), mentre il corso di Aikido a Modena del venerdì si svolge nella sala adibita al ballo, nel piano superiore con il linoleum, con la pratica del buki waza, ossia, tecniche con le “armi” bianche….. jo, ken, tanto.

    Il corso di aikido a Modena del lunedì è riservato dal 1° KYU in su ( cintura marrone ) ed è aperto a tutte le persone che vogliono confrontarsi e praticare in completa serenità tra veri appassionati di questa bellissima disciplina…. purché regolarmente assicurati! 🙂

    [instagram-feed type=hashtag hashtag="#aikidonomusubimodena" num=12 cols=4 showcaption=true captionlength=200]
    Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

    Il monumento a Saito Morihiro Shihan reca una lunga iscrizione in lingua giapponese. Abbiamo cercato di tradurla il meglio possibile. Non è una traduzione perfetta, ma penso si avvicini di molto all'originale.

    Saito Morihiro Shihan, nome reale Saito Morizō (?) nato il 31 marzo 1928
    il nome Morihiro e stato ricevuto da Ueshiba Morihei
    Saito avendo ricevuto gli insegnamenti da Ueshiba, li ha insegnati a tutti. Tra le cose più importanti ha considerato le nozioni di armonia e fluidità. Grazie a Saito l’Aikidō si è propagato nel mondo, e a 20 anni dalla morte egli viene ancora rispettato
    1946 inizia la pratica nel Dōjō di Iwama
    1951 diventa Shihan (primo insegnante) del Dōjō Iwama di Aikidō
    1969 Ueshiba muore, Saito diventa capo del Dōjō di Ibaraki
    1975 prima lezione di Aikidō all’estero, in California
    1983 l’associazione Budō giapponese gli conferisce un premio
    1992 riceve il nono Dan
    2001 ristrutturazione dell’Aikijinja
    2002 muore il 13 maggio
    Per 23 anni ha imparato da Ueshiba durante i quali, assieme a sua moglie Sata, si prende cura a tempo pieno del maestro e di sua moglie Hatsu
    Un episodio che ricordiamo è quando gli altri studenti sono andati via in gran numero perché non volevano più fare duri lavori nei campi, mentre Saito è rimasto
    Dopo la morte di Ueshiba è diventato capo del Dōjō. Le tecniche ricevute sono state da lui organizzate e classificate
    Saito è uno dei pochi ad aver ricevuto gli insegnamenti direttamente. Nel honbu dojo è stato l’unico ad avere avuto il permesso di insegnare
    Poi ha organizzato e classificato le tecniche 7 ken suburi, 31 tsue (jo kata), 13 tsue (jo kata), 20 jo suburi, awase, kumitachi, kumite in modo che chiunque possa imparare passo dopo passo
    Diventato direttore dell’Aikikai, si è impegnato per insegnare anche lontano
    Nel 1975 in California ha tenuto un corso molto apprezzato, e da lì ogni anno ha fatto lezioni all’estero. Iwama è diventata la Mecca dell’Aikido per l’estero, venendo conosciuta come stile di Iwama
    Fino alla morte si e preso cura dell’Aikijinja, riparandolo nel 2000, e per coprire il costo ha prodotto un video, "l’Aikidō di Iwama", ricevendo grande rispetto anche da studenti di altre arti marziali
    Questo Tanrenkan Dōjō era di Ueshiba, ma il suo discendente lo ha donato
    ... See MoreSee Less

    4 days ago
    Aikido No Musubi Modena

    Che bel keiko! 😃🙏🏻🙏🏻🙏🏻

    Ilaria Pantaleoni
    Andrea Digani
    Virginia Lori
    Patrizia Algeri
    Corinne Muzzarelli
    Andrea Zan Zanardi
    Roberto Begliardi
    Roberto Santoro
    Simona Di Salvo
    Agnese Aparo
    Antonello non sono riuscito a taggarlo… 🤔
    Andrea Zardin e Raffa non pervenuti su FB! 😂😀
    ... See MoreSee Less

    Comment on Facebook

    Buen Keiko!!!!

    Più donne che uomini! ❤️

    Molto bene

    Bravi ragazzi!

    Foto dal post di 岩間神信合気修練会 胆練館道場 ... See MoreSee Less

    Thank you master @chinoyuencreative! 🙏🏻

#aikido #iwamashinshinaikishurenkai #aikidodentoiwamaryu #aikidodentoiwamaryuitalia #aikidodentoiwamaryuitaly #aikidonomusubi #aikidonomusubimodena #aikidonomusubicolorno
#iwamastyle #iwamastyleaikido 
#friendship
    Load more